il portale per i cittadini

il portale per i cittadini - SIMG Trapani

Così sfatiamo le fake news su salute e prevenzione nasce il primo portale dei medici di famiglia per i cittadini

 

 COMUNICATO STAMPA

 Su Omniasalute.it i visitatori possono interagire con i clinici e porre   quesiti

Il presidente Claudio Cricelli: “I contenuti sono garantiti dal board della società scientifica”. Gli approfondimenti spaziano dall’influenza al diabete fino all’ipertensione

 Firenze, 7 dicembre 2017 - Si chiama Omnia Salute ed è il primo portale certificato curato dai medici di famiglia per i cittadini (e i pazienti). è stato lanciato durante il 34° Congresso della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) che si è svolto recentemente a Firenze. Il sito (www.omniasalute.it) è costruito su tre livelli: il primo di tipo informativo sulle principali patologie che spaziano dall’influenza all’osteoporosi, dalle allergie alle malattie sessualmente trasmesse al diabete fino all’ipertensione arteriosa. Senza dimenticare i consigli di prevenzione su vaccinazioni, screening e stili di vita. La seconda sezione vuole sfatare i falsi miti, le cosiddette fake news, credenze sbagliate che devono essere confutate facendo riferimento a rigorosi dati scientifici (ad esempio, “È vero che le bevande alcoliche sono dissetanti?”, “È vero che per dimagrire vanno eliminati drasticamente pane e pasta?”,  “È vero che mangiare tanto pesce aiuta la memoria?”, “È vero che quando si ha l’influenza bisogna coprirsi per sudare il più possibile?”). La terza sezione è dedicata all’interazione: i visitatori possono porre domande compilando un apposito form e interagire con i medici della SIMG: in questo modo il portale diventa il frutto di uno scambio continuo. “Questo è il primo sito della SIMG per l’informazione del cittadino e del paziente – spiega il dott. Claudio Cricelli, presidente SIMG -. I contenuti sono garantiti dal board della società scientifica. Promuoviamo ricerche da più di 15 anni e abbiamo pubblicato oltre 100 lavori su riviste indicizzate. Abbiamo costituito nel 1998 il maggior database della medicina generale italiana, ‘Health Search’, per fornire dati epidemiologici, di prescrizione dei farmaci, di ricerca clinica ed economica. Nel 2007 abbiamo istituito la Fondazione SIMG per la ricerca, per disporre di uno strumento idoneo a produrre studi e lavori in questo ambito, in collaborazione con Istituzioni nazionali e internazionali. Forti di questa storia e di questa tradizione, rilanciamo il progetto ambizioso di portare i medici di medicina generale, grazie alla loro consolidata esperienza professionale, verso la nuova Sanità pubblica e le nuove cure primarie. E questo sito vuole rappresentare uno strumento di informazione e comunicazione fondamentale con i cittadini e i pazienti”.

Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni

  Interessante guida operativa alla individuazione di quelle condizioni che controindicano la vaccinazione.

vedi allegato

 Calendario eventi formativi in fase di realizzazione

1. La comunicazione efficace in Medicina Generale : Sabato 10 Febbraio 2018 presso il laboratorio di analisi cliniche dott. C. Venza via G. Martino Alcamo

2. Le urgenze neurologiche nel setting della medeicina Generale e della continuità assistenziale ; Venerdi 02 Marzo e Sabato 03 marzo a Trapani

     presso il palazzo Riccio di San Gioacchino via Tureta - Corso Vittorio Emsnuele 

3. La malattia di Parkinson e la corretta gestione clinica in Medicina Generale : Sabato 10 Marzo  

    presso il centro dialisi Mucaria di Alcamo, Corso Generale dei Medici

4. Le Urgenze Addominali nel setting della medicina Generale e della continuità assistenziale : venerdi 16 Marzo e Sabato 17 Marzo presso il centro dialisi Mucaria di Alcamo, Corso Generale deiMedici

5. Il management della malattia tiroidea e della sindrome metabolica : Sabato 21 Aprile 2018 presso il centro Dialisi Mucaria di Alcamo

6. La malattia Depressiva nel setting della medicina Generale e della continuità assistenziale : Sabato 16 giugno presso il Centro Dialisi Mucaria di Alcamo, Corso Generale dei Medici 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nuovo Consiglio Direttivo della simg di Trapani

  Il consiglio direttivo nella Provincia di Trapani in atto in carica

 Vito Milazzo Presidente

Orazio Mistretta Vice Presidente

Francesco Campo Segretario Amministrativo

Giuseppa Mazzeo Segretario Organizzativo

 

Giuseppe Mannina Responsabile area osteoarticolare-reumatologia 

Giusy Mazzeo Responsabile area Ginecologica-Ostetrica

Rosalia Vesco Responsabile area Endocrinologica - Diabetologia

Giuseppe Vesco cooptato ( Area organizzativa generale )

Maria Cristina Teri cooptata ( Area informatica e delle comunicazioni )

Federica Fundaro' cooptata ( Area informatica e delle comunicazioni ) Responsabile progetto ECOMED

 

 

 

 

 

 

PROGETTO ECOMED SIMG TRAPANI

  

sezione provinciale di Trapani

  ww.simgtrapani.it 

simgtrapani@formazione.it 

PROGETTO ECO-MED

 

Il cambiamento dello scenario sanitario di questi ultimi anni con l"esplosione" delle patologie croniche di competenza prevalente della medicina del territorio , richiede una sostanziale modifica delle modalità di approccio di cura e di follow-up dei nostri assistiti nell'ambito della Medicina Generale.

Si è individuato nella nuova organizzazione della medicina generale in modelli che rispondono maggiormente alle esigenze assistenziali della popolazione lo strumento strategico necessario, anche se non esaustivo di tutte le necessità della mutata assistenza, per sostenere ed affrontare , in maniera adeguata , la nuova sfida che si presenta alla professione.

Le AFT e le UCCP , di prossima implementazione sul territorio, costituiscono le due modalità organizzative proposte dalla nostra Regione ai medici del territorio.

In questo contesto mutato si rende necessario ed improcastinabile l'inserimento della strumentale clinico diagnostica negli studi organizzati della medicina generale.

Sicuramente l'ecografia internistica costituisce una risorsa fondamentale ed essenziale nelle mani del MMG che può, dopo avere acquisito la necessaria e sufficiente competenza  esecutiva ed interpretativa dell'esame strumentale, permettere al professionista di affrontare le problematiche di routinaria presentazione , nella sua attività quotidiana, che necessitano di una valutazione urgente e/o di elezione.

Tutto questo consente al MMG di offiire e garantire  una migliore e qualificata assistenza al proprio paziente , non volendo costituire un'alternativa all'osservazione specialistica, ma sicuramente permette di  screenare quelle situazioni che possono essere affrontate in una prima fase nel setting della medicina genarale, lasciando ovviamente la giusta e professionale valutazione nei casi di maggiore impegno professionale e/o nei casi dubbi,  allo specialista di riferimento.

 , 

METODO

la metodologia che si vuole seguire prevede la realizzazione di un percorso formativo consistente in una fase teorica per l'aquisizione delle conoscenze essenziali per l'utilizzo della strumentazione ecografica , con visulizzazione iconografica esplicitativa dei più frequenti quadri ecografici riscontrabili nella comune pratica ambulatoriale del generalista e una seconda fase,  prevalentemente pratica , con l'uso dell'apparecchio per ogni singolo partecipante che dovrà acquisire le abilità pratiche per realizzare un corretto esame ecografico nel proprio studio medico.

PRINCIPALI TEMATICHE DA AFFRONTARE:

  • tiroide (nodulo tiroideo, iper.ipo- tiroidismo, tiroiditi, neoplasie, valutazione linfoadenomegalie del distretto capo collo)
  • Fegato e colecisti (ecostruttura, dimenbsioni e presenza di lesioni cistiche e/o nodulari; litiasi biliare e valutazione delle Vie biliari principali)
  • Rene (rapporto cortico-midollare,dimensioni, patologie cistiche e patologia litiasica)
  • Milza (dimensioni ed ecostruttura)
  • Vescica e prostata (RPM, Iperpalsia prostatica benigna, patologie flogistiche e LUTS)

 

      Informativa :

La societa' Italiana di Medicina Generale e delle cure primarie della provincia di Trapani sta programmando , per l'anno 2018 , il progetto ECOMED riservato ai soci iscritti.

Il progetto formativo ha l’obiettivo di creare il know-how e le abilita' pratiche per potere Eseguire una ecografia internistica completa ed essenziale nello studio del medico di assistenza primaria.

Il percorso formativo si articolera' in 20 incontri teorico-pratici in sede residenziale e in 10 co-presenze in laboratori specialistici del territorio , convenzionati o/e negli ambulatori dei presidi ospedalieri.

Il progetto, destinato ai colleghi che dichiarano interesse, motivazione e garanzia di costanza di impegno alla  frequenza alle giornate di studio-apprendimento, sara' coordinato dalla collega Dott.ssa Federica Fundaro' , responsabile ufficiale per conto simg di Trapani , che ne curera ' le diverse fasi attuative, a partire dalla raccolta delle adesioni dei colleghi che ne faranno richiesta e che presenteranno i requisiti su elencati.

Il corso è totalmente gratuito per i medici Simg della Provincia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto UROMED : PDTA condiviso Urologia Distretto di Alcamo

Progetto UROMED : PDTA condiviso Urologia Distretto di Alcamo - SIMG Trapani

Si è creato oggi , nel distretto di Alcamo , il TEAM multispecialistico a supporto operativo e culturale-scientifico al Progetto UROMED per la gestione condivisa del malato con patologia urologica.

La SIMG della Provincia di Trapani , promotrice e coordinatrice della iniziativa , ha ottenuto la convinta partecipazione degli specialisti urologi del distretto e della struttura ospedaliera, assieme al Direttore del Distretto di Alcamo - Castellammare del Golfo- Calatafimi-Segesta, ed è stato costituito il TEAM multidisciplinare :

 

Dott. Francesco Campo : Medico di Medicina Generale di Alcamo 

Dott. Antonio Lombardo : Specialista Urologo Dirigente di 1° Livello Ospedale P. Borsellino di Marsala ( TP )

Dott. Vito Milazzo : Medico di Medicina Generale di Alcamo

Dott. Giuseppe Coraci : Specialista Urologo Dirigente di 1° Livello Ospedale Giglio di Cefalu' ( Palermo )

Dott. Marcello Curti Giardina : Specialista Urologo del Distretto di Alcamo

Dott.ssa Federica Fundaro' : Medico di Medicina Generale in formazione di Alcamo 

 

 

Linee Guida

DECALOGO SULL’UTILIZZO DEI 5ARI NELLA PRATICA CLINICA: NUOVE INDICAZIONI

  Si è recentemente riunita a Milano una commissione di esperti rappresentanti delle società scientifiche urologiche italiane (AURO e SIU) e della medicina...